Vittorio Longo e Ugo Mencherini A caccia di un uomo-mercato Rino Foschi: Bologna è il mio sogno

virtus coop
Virtus-Varese gratis per i soci Coop
13 ottobre 2012
bortolottioutdoor
Alberto Bortolotti
La Virtus sbanca Montegranaro
e resta al comando a punteggio pieno
13 ottobre 2012
rino_foschi

Dopo aver trascorso due stagioni, non sicuramente trionfali, a Padova, Rino Foschi (ex DS di Palermo e Genoa tra le altre) si trova a soffrire al di fuori del calcio, aspettando la chiamata giusta.

Cesenate DOC , classe 1946, è uno dei vecchi lupi di mare del calciomercato italiano: col Palermo di Maurizio Zamparini, ha costruito squadre vincenti che hanno consentito agli isolani di partecipare per  tre volte consecutive alle coppe europee; forse questo è stato il periodo d’oro di Rino che , nonostante la lunga carriera, è ancora affamato di calcio giocato.

Di ritorno da un aggiornamento in Germania, è stato intervistato da Vittorio Longo e Ugo Mencherini durante “Il Pallone in rete” su Radio Nettuno / E’ Tv, dove ha raccontato un suo desiderio: “Bologna è sempre stato il mio sogno. Se c’è la possibilità a Bologna verrei di corsa”.

Sente parlare di rossoblu egli si scalda la voce: “Fui contattato da Setti e Guaraldi l’anno scorso, anche dopo l’addio di Salvatore Bagni. Non so perché non fui scelto, ma a Bologna mi piacerebbe lavorare e , penso, non sia solamente un mio desiderio ma anche quello di molti DS attualmente senza lavoro”.

Parole d’amore dette con sincerità (le disse anche un anno fa quando era a Padova) ; parole che cadono a fagiolo nella settimana in cui i rapporti tra Zanzi e Guaraldi sembrano scricchiolare.

Che sia la volta buona che a Bologna, dopo Longo e Bagni, si torni a fare calcio con un vero uomo mercato?

 

Vittorio Longo-Ugo Mencherini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.