Vittorio Longo e Ugo Mencherini
L’ avv. Bordoni: “Dopo Conte,
sconti anche per Portanova”

Almiron
Alberto Bortolotti Niente più soldi pubblici allo sport: sarà vero?
6 ottobre 2012
Andersson
Kennet Andersson su Nettuno:
Bologna è anche mia
6 ottobre 2012
longo + mencherini

Avvocato Bordoni, da difensore di Portanova, come valuta la riduzione della squalifica da dieci a quattro mesi al tecnico della Juve Conte da parte del Tnas?

“La violazione è stata riscontrata, altrimenti non avrebbe avuto neppure i quattro mesi. La riduzione di pena lascia immaginare che quella violazione di fatto sia stata ritenuta meno grave rispetto a quanto avevano valutato i giudici della Federcalcio”.

Qual è al momento la situazione di Portanova?

“Sono fiducioso: dopo aver visto che quello di Conte – certamente il caso più delicato perché si tratta di un allenatore e perché la condanna era stata più pesante – è stato trattato in maniera mite, immaginiamo che la vicenda di Daniele si possa chiudere in maniera altrettanto positiva”.

Si aspetta quindi uno sconto della pena?

“Sarebbe il minimo, a questo punto. Se la posizione di Conte viene portata da 10 a 4 mesi, immagino che la posizione del giocatore, molto più flebile, quanto meno debba andare da 6 a 2. Diversamente ci troveremmo di fronte a una situazione paradossale e incomprensibile”.

Portanova è stato ascoltato il 1 ottobre e Conte il 2. Come si spiega che sia arrivato prima il verdetto del tecnico della Juve?

“Per il verdetto di Conte c’era tempo fino al 7 ottobre, mentre i tempi per Portanova sono un po’ più lunghi, fino al 13 ottobre. Però nel momento in cui il verdetto per Conte è uscito il 5 ottobre, sarebbe stata una buona cosa far uscire il 5 anche il verdetto per Portanova. Così non è stato. Ora attendiamo con pazienza e fiducia”.

Qualora a Portanova venisse ridotta la pena a due mesi, dal 10 ottobre potrebbe tornare in campo?

“Gli eventuali due mesi potrebbero essere intesi anche in giornate di campionato. Ovvero la riduzione potrebbe non essere a due mesi ma a sei giornate di campionato, che sono già passate e nel caso il verdetto arrivasse a ore potrebbe essere in campo già domenica”.

 

Intervista tratta da ” Il Pallone in Rete “, Radio Nettuno ed E’ Tv, venerdì 5/10/12

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.