Virginia Raffaele madrina del Motor Show una bella ” normale ” e non da copertina

Il ricordo di Dalla Chiesa in un memorial al Gese
5 dicembre 2012
Commesse speciali, cestiste Libertas
e pallavoliste Idea Volley
5 dicembre 2012

La madrina del Motor Show 2012 sarà la bella, ma non ” bomba del sesso ” attrice Virginia Raffaele, imitatrice televisiva – tra le altre – di Nicole Minetti e Belen Rodriguez, che visiterà il Salone nella giornata di venerdì 7 dicembre, in concomitanza con il tradizionale Pit Stop della Scuderia Ferrari di Formula Uno.

Fascino e simpatia saranno i caratteri principali della madrina di questa 37^ edizione della manifestazione, che venerdì si sdoppierà nella visita per il Motor Show.

Romana, 32 anni, Virginia Raffaele si è diplomata nel 1999 all’Accademia Teatro Integrato diretta da Pino Ferrara e ha studiato danza classica e moderna all’Accademia Nazionale di Danza. Dopo una lunga ed importante esperienza teatrale, in particolare con Lillo e Greg – coppia di comici con cui ha collaborato anche in radio, in tv e al cinema – e la presenza in numerose fiction televisive, entra nel cast di “Quelli che il calcio” su Rai Due come inviata della trasmissione.

Nel 2009 la Raffaele entra nello staff di Mai Dire Grande Fratello Show, dove comincia la sua carrellata di imitazioni di personaggi famosi, iniziando con le cantanti Malika Ayane e Giusi Ferreri, oltre a diverse partecipanti del Grande Fratello, su tutte Cristina Del Basso.

Imitazioni e parodie proseguono con successo in tv su La7 nel programma Victor Victoria condotto da Victoria Cabello e in radio, in particolar modo nel programma Radio 2 Social Club, condotto dalla Raffaele insieme al cantante Luca Barbarossa.

Da settembre 2010 porta le sue imitazioni a “Quelli che il calcio e…”, sfoderando diversi personaggi che trovano il consenso del pubblico: prima la criminologa Roberta Bruzzone, poi la cantante Ornella Vanoni, fino ai suoi più recenti cavalli di battaglia, la showgirl Belen Rodriguez e Nicole Minetti.

Recentemente ha condotto insieme a Francesco Pannofino il Concerto del Primo Maggio, trasmesso in diretta su Rai Tre e ha recitato nei film per il grande schermo – doveva aveva debuttato nel 2005 con un ruolo in “Romanzo Criminale” di Michele Placido – “Faccio un salto all’Avana”, insieme ad Enrico Brignano, “Cara, ti amo”, con Claudia Gerini e Fabio De Luigi, e “Com’è bello far l’amore” di Fausto Brizzi.

1 Comment

  1. sindaco 11 ha detto:

    ohhhhhh finalmente si parla di un pò di pelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.