Si è disputata Sabato la terza giornata d’andata nel Campionato Serie C Regionale, girone B, che ha visto di scena la sfida tra La Vis Trebbo Basket e il CVD Basket Club alla palestra I.Calvino di Trebbo di Reno ( BO ). Buona la prestazione di entrambe le compagini che hanno dato vita ad una gara più che gradevole.  Il gelo bolognese blocca le due squadre nei primi minuti e il gioco, caratterizzato dalle tante palle perse, non decolla. Il CVD mostra qualcosa in più sotto il piano dell’atletismo, mentre Trebbo risponde con un’ottima circolazione di palla e una difesa a tutto campo che manda in seria difficoltà gli ospiti, costretti ad avere poco tempo per la scelta di tiro. Il primo quarto si chiude sul 16-14 per i padroni di casa, mentre nel secondo la partita passa in mano a Trebbo, con Piccinini sugli scudi a sfornare assist e a sfruttare l’ottima vena realizzativa in uscita dai blocchi di Zucchini ( 20 punti al termine ). Il CVD ( letteralmente Ci Vogliamo Divertire, società nata nel ’71 nei pressi di Casalecchio ) rimane aggrappato alla partita grazie ai tiri dalla lunga di Spadellini, miglior realizzatore dei suoi con 14 punti, ma chiudono alla seconda sirena sul – 8 ( 38-30 ). L’intervallo rigenera le due squadre che partono a ritmi altissimi: Trebbo riprende dalla press a tutto campo, Piccinini firma il +11 ( massimo vantaggio fino a quel momento ) sul 47-36 mentre CVD risponde con canestri da sotto grazie al dinamismo di Calvi e alla fisicità di Tugnoli. Il terzo quarto si chiude sul  52-45. Coach Lolli fa riposare Piccinini a inizio ultimo quarto e chiama la difesa a zona, ma la partita viene spaccata da un episodio al 3’ quando sul 54-49 l’arbitro chiama un fallo discutibile ai danni degli ospiti che ricevono inoltre un  tecnico dalla panchina e vanno già in bonus. Trebbo vola così a + 10, rientra Piccinini e il solito Zucchini in uscita dai blocchi punisce il CVD con una tripla firmando un parziale di 8-0 e portando i padroni di casa sul +13. La partita si porta così sul 62-49 a 6′ dal termine.  Gli ospiti faticano tremendamente a riemergere e Piccinini a 4’ dalla fine ruba palla a De Martini e vola a canestro firmando il +16, mettendo in ghiaccio l’incontro

Talentuoso play classe ’90 della Vis Trebbo Basket

che si conclude sul 73-62. Migliore in campo senza dubbio Andrea Piccinini, classe ’90, play vecchio stampo con una notevolissima visione di gioco e grande intelligenza tattica.

Migliori realizzatori:

Trebbo: Zucchini 20, Piccinini 14, Morales Cassara 12

CVD Basket: Spadellini 14, Calvi 13, Fanti 7

 

Alessandro Mirra

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.