Tornano i Confusional Quartet

bortolotti-in-tv
Alberto Bortolotti Estrema unzione per l’estremo difensore?
26 settembre 2012
appuntamenti arte
Alla Maggiore, Roberto Sebastian Matta
26 settembre 2012
appuntamenti musica

Un  assaggio qualche mese fa con l’album del ritorno, “Italia calibro X”, neanche il tempo di dire “ma da dove spuntano ques…” che i quattro CQ sfornano un altro disco.

Marco Bertoni, Enrico Serotti, Lucio Ardito e Gianni Cuoghi hanno rappresentato una delle esperienze più entusiasmanti della new wave italiana di fine anni 70, il classico caso in cui una band dalle potenzialità enormi non è stata messa in grado di dare e ottenere tutto ciò che avrebbe potuto. Il loro è un ritorno e non lo è, perchè nei Confusional di oggi non c’è alcuna nostalgia del passato: erano avanti allora, sono avanti adesso.  Con loro compagni di viaggio come Bob Rifo AKA The Bloody Beetroots, con il quale scrivono il singolo “Futurfunk” (Rifo nasceva nel ’77, proprio mentre I CQ si stavano formando) o Giulio “Ragno” Favero (Teatro degli Orrori, One Dimensional Man) che mixa l’album.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.