Tavano: “Inizio settimana decisivo per il nuovo
portiere petroniano ( Sorrentino?) Bologna favorito
se tempestivo, ci sono altre squadre”

Giovedì in San Pietro la Messa degli sportivi
7 dicembre 2012
Di Campli: “Sansone,
ora nessun contatto con la società rossoblù,
ma Zanzi lo conosce bene “
8 dicembre 2012

Roberto Zanzi, Dg del Bologna

Diego Tavano, la vittoria del Bologna sull’Atalanta è il segno che la squadra rossoblù si sta riprendendo dopo un inizio di stagione complicato?

“Si, e personalmente già tempo fa avevo indicato Siena, Pescara e Torino come indiziate alla retrocessione. Il Bologna, dunque, non fa parte di questo lotto”.

Da giorni sta tenendo banco la trattativa per un portiere. Lei ne ha parlato in queste ore con il direttore generale Zanzi: ci sono novità?

“Il nome del giocatore in questione è stato intuito un po’ da tutti, ma non è ancora il caso di farlo pubblicamente perché sta diventando una trattativa estenuante visto che si tratta di un portiere che vogliono molte squadre: diverse società italiane hanno l’intenzione di acquistare il suo cartellino. Quello che posso dire è che il massimo impegno lo sto spendendo in favore del Bologna e non di  altre squadre”.

E in questa ‘competizione’ il Bologna che posto occupa nella griglia di partenza?

“Il Bologna è in pole position come scelta tecnica, e in seconda fila dal punto di vista prettamente economico”.

Quindi per tagliare il traguardo davanti agli altri il Bologna dovrebbe aumentare la sua disponibilità economica?

“A mio avviso non è un discorso solo economico: presumo che non sarà quello, alla fine, a fare la differenza. Conterà la tempestività piuttosto che i rapporti tra società”.

Il giocatore in questione verrebbe solo in cambio di soldi o potrebbe esserci qualche contropartita tecnica?

“Arrivati a questo punto del mercato, è probabile che in mezzo ci sia qualche contropartita tecnica”.

E la contropartita potrebbe essere Robert Acquafresca?

“Non so chi possano essere i giocatori in uscita da Bologna”.

 

Quali sono i tempi per capire l’evolversi della trattativa?

“Saranno decisivi i giorni subito successivi alla partita con la Lazio. Martedì o mercoledì della prossima settimana si chiarirà se potrà esserci un’accelerata decisiva o meno”.

 

Ugo Mencherini/Vittorio Longo Vaschetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.