Sorpasso di Vettel, la Fia dice: “Tutto regolare” Charlie Whiting ribadisce la fine del Mondiale F1

pasquato
Bologna-Livorno 1-0, goal di Pasquato I rossoblù giocheranno in Coppa Italia a Napoli Pioli: ” Non sarò il Ds”
28 novembre 2012
cherubin 2
Contro l’Atalanta torna la difesa a 4
29 novembre 2012
sorpasso Vettel

Il caso è montato via web, e la Ferrari ha chiesto alla Fia di fare chiarezza sul sorpasso che Vettel ha fatto su  Jean-Eric Vergne al 4° giro del Gp del Brasile. Si tratta di un sorpasso che, in base alle immagini che circolano on line, non lascia dubbi: è avvenuto in regime di bandiere gialle, quando cioè è vietato. Non è un dato di poco conto. Vettel, in questo caso, dovrebbe ricevere una penalità di 20 secondi e questo gli porterebbe via il Mondiale. Vettel, infatti, sarebbe retrocesso da sesto ad ottavo, conquistando così 4 punti anzichè 8: quanto basta perchè Alonso si aggiudichi il titolo per un punto. Quello della Ferrari non è, per ora, un vero e proprio ricorso (per quello c’è tempo fino a domani) ma una richiesta di chiarimento. Difficile, comunque, che il titolo venga riassegnato anche perchè le prime risposte sono favorevoli alla Red Bull. Secondo la stampa inglese, infatti, la Fia  ha definito regolare il sorpasso perché la bandiera verde a 350 metri dalla luce verde è l’unica che fa testo. “La Manovra è regolare e Vettel non ha commesso nessuna infrazione”, ha poi fatto sapere la Fia tramite il delegato Whiting.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.