Si campa – bene – anche con pochi diritti tv: il Bayern ne incassa tanti quanti il Bologna!

http://marcobellinazzo.blog.ilsole24ore.com/calcio-business/2012/11/bayern-monaco-lultima-stagione-chiude-con-11-milioni-di-utile-e-373-di-fatturato.html

 

Dal blog del giornalista del Sole 24 ore Marco Bellinazzo. “Il Bayern Monaco ha chiuso l’ennesimo bilancio in attivo (11,1 milioni) e si rafforza patrimonialmente come mai nella storia centenaria del club.

Il fatturato. Il bilancio d’esercizio di FC Bayern München al 30 giugno 2012 registra un fatturato record di 332,2 milioni (290,9 milioni nel 2010/11, +14%).  I ricavi da gare ammontano a 129,2 milioni (104,5 nel 2010/11, pari al 39% degli incassi totali) tra partite casalinghe della Bundesliga, amichevoli, Coppa nazionale e Champions League. I ricavi da sponsorizzazioni e marketing sono stati  82,3 milioni di euro (24,7% sul totale dei ricavi). I diritti Tv e radio hanno fruttato 37,6 milioni (11,3% sul totale dei ricavi).  I proventi da trasferimenti giocatori sono stati pari a 5 milioni e quelli da merchandising a 57,4 milioni (+17% sul totale dei ricavi).  Altri ricavi per 20,7 milioni di euro sono arrivati da altre voci (affitti e locazioni, New Media, indennità DFB per giocatori nazionali, ricavi FC Bayern II, squadre giovanili e donne).

Costi produttivi e finanziari. Le spese per il personale sono state pari a 165,6 milioni di euro e rappresentano quasi il 50% dei ricavi in aumento del 6% rispetto ai 156,3 milioni di euro della stagione 2010-11. I costi per acquisti di materiale e servizi, al netto delle spese operative, ammontano a 26,2 milioni di euro. Gli altri costi operativi raggiungono la cifra di 71,1 milioni di euro. Gli ammortamenti sono in diminuzione del 29,10% e risultano pari a 45,7 milioni.  Il risultato operativo di FC Bayern München risulta positivo per 21,9 milioni di euro, in aumento di 13,1 milioni rispetto al 2010/11 e questo si traduce in un utile (da otto esercizi consecutivi i bavaresi chiudono il bilancio in attivo) per 11,1 milioni di euro, in aumento di 9,8 milioni rispetto al bilancio precedente.
Bilancio consolidato. Il Bayern Monaco fa capo alla società “FC Bayern München”, che è una spa controllata con una quota dell’81,8% da un’associazione registrata (“Eingetragener Verein”) denominata “FC Bayern München eV” con 187.865 soci (171.365 nel 2010-11), mentre Adidas AG e Audi AG detengono il 9,1% ciascuna.  I risultati del gruppo, al 30 giugno 2012, hanno registrato un aumento del fatturato del 13,7%. I ricavi consolidati hanno raggiunto la cifra record di 373,4 milioni di euro, comprensivi dei proventi derivanti dai trasferimenti dei giocatori. Fa parte del gruppo la società Allianz Arena München Stadion. Questa società ha chiuso l’esercizio 2011/12 con una perdita di 3,7 milioni di euro ed ha debiti verso banche per circa 123 milioni (quasi l’80% oltre i 5 anni).Solidità patrimoniale. Emblematiche le parole di Karl Hopfner, vice presidente del Consiglio di Gestione e responsabile dell’area finanza e controllo: “Penso che i membri del FC Bayern Monaco possano guardare con orgoglio al club. La nostra azienda ha raggiunto un fatturato di 373 milioni di euro. L’utile del Bayern Monaco è stato pari a 11,1 milioni e questo ci permette di fornire ai nostri azionisti un dividendo record per un importo di 5,5 milioni di euro. Ciò significa che il Bayern München eV riceverà un dividendo pari a 4,5 milioni. Il patrimonio netto è stato nuovamente aumentato a 278.300.000. Questo corrisponde ad una equity ratio del 77,5%, un valore probabilmente unico nel mondo del calcio. Il Bayern Monaco ha oggi una base economica come mai nei 112 anni di vita di questo clu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.