Due giorni di grande Ginnastica Ritmica al PalaBorasani di Busto Arsizio, dove è andata in scena la prova Interregionale di Serie B. La Pontevecchio, inserita nel concentramento Nord-Est, ci arrivava da vice campione regionale dell’Emilia Romagna, dietro alla favoritissima Estense Putinati di Ferrara, con legittime ambizioni di giocarsi la qualificazione alle Finali Nazionali.

 

La gara ha rispettato le attese ed è stata di altissimo livello, e la formula quella consueta: sei esercizi per squadra, nell’ordine corpo libero, fune, cerchio, palla, clavette e nastro, con il punteggio finale dato dato dalla somma dei punteggi ottenuti nei diversi esercizi.

 

La gara delle ragazze della Pontevecchio, Anna Basta, Sara Fariselli, Margherita Dallaiti, Giulia Mazzacurati, Caterina Sommariva ed Ilaria Maggiore, guidate come sempre da Annalisa Bentivogli, Iolanda Granatieri e Laura Bragagni, è stata sicuramente molto buona, nonostante alcuni piccoli problemi che, nelle ultime settimane, hanno purtroppo in parte rallentato la preparazione.

Il risultato finale è stato un quarto posto, piazzamento certamente di grande prestigio, che conferma la Pontevecchio tra le società leader nel panorama nazionale della Ginnastica.

Questo risultato, figlio anche delle difficoltà’ incontrate in questo ultimo periodo, preclude pero’ alle ginnaste della società di via della Battaglia l’accesso alle Finali Nazionali, riservato alle prime tre classificate, nell’ordine Estense Putinati Ferrara, Udinese e Gymnica 96 di Forlì, che andranno meritatamente a giocarsi l’opportunità della promozione in Serie A il prossima fine settimana a Desio.

 

Le ragazze delle Pontevecchio sono ora attese da un periodo di pausa dalle competizioni ufficiali, che riprenderanno con l’inizio del 2013 con le gare individuali FGI e UISP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.