Alonso a Suzuka finisce subito fuori
Emilio Baldi Test segreti della Ferrari in Spagna per avvicinare la Red Bull in India
25 ottobre 2012
Bologna Cross
Bologna Cross, grande successo
per la corsa campestre
a Sant’Agata
25 ottobre 2012
FILIPPO FORNI-ELENA LEONI

Ai recenti campionati mondiali di pattinaggio artistico svoltisi in Nuova Zelanda ad Auckland l’Unione Polisportiva Persicetana-sezione Pattinaggio è salita sul podio ritirando ben quattro medaglie: un oro, due argenti e un bronzo. L’oro è andato alla coppia Alessandro Amadesi (atleta della Polisportiva Pontevecchio) e Rebecca Tarlazzi (dell’Unione Polispostiva Persicetana) che hanno gareggiato per la categoria “Coppie artistico Juniores”.

Il primo argento è stato ottenuto dalla coppia Daniele Ragazzi e Giulia Merli (entrambi atleti dell’Unione Polisportiva Persicetana che in coppia avevano vinto l’oro ai mondiali di Friburgo nel 2010) per la categoria “Finale Coppie Artistico Seniores”, mentre il secondo argento è andato a Filippo Lodi Forni (dell’Unione Polisportiva Persicetana) e Elena Leoni (Sport Sketting Gonzaga) nella categoria “Finale Danza Seniores”.  

Infine il bronzo ha premiato Alberto Cazzoli (dell’Unione Polisportiva Persicetana) e Cinzia Roana (Pattinatori Estensi) che si sono cimentati sempre nella categoria “Finale Danza Seniores”.

“Questi importantissimi risultati dei nostri atleti – commentano i dirigenti dell’Unione Polisportiva Persicetana – ci riempiono di orgoglio. Ringraziano questi ragazzi e i loro allenatori per il grande impegno profuso che li ha portati ancora una volta ai vertici del successo e che costituisce un’ottima premessa per futuro del nostro pattinaggio”.

 “Che il pattinaggio fosse uno degli sport d’eccellenza e di più grande tradizione di Persiceto è cosa felicemente nota – aggiunge Sergio Vanelli, assessore allo Sport e associazionismo del Comune di Persiceto – ma che ad ogni occasione questi atleti ci stupiscano con i loro eccezionali risultati questo è davvero esaltante. È con viva emozione e sincera gioia che mi congratulo con questi ragazzi, con i loro allenatori e con i dirigenti dell’associazione sportiva che con grande passione e competenza da tanti anni porta il nome della nostra città ai vertici mondiali”.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.