I Pirati di Castenaso perdono l’ultima di andata del campionato di serie A di pallamano e chiudono il girone all’ultimo posto in coabitazione con il Cingoli. La partita di Imola ha visto la formazione di Gualandi presentarsi già priva di Gottardi ancora una volta bloccato da guai fisici, dopo soli 10 minuti anche Pernici è out a causa di una distorsione alla caviglia, i Pirati non demordono e giocano un ottimo primo tempo, con belle parate da parte dell’ex di turno La Guardia e Valli, Mei e Pesaresi trovano la via del gol, all’intervallo il Romagna è avanti per una lunghezza.

Ripresa con Castenaso che si perde già dai primi minuti, palle perse, errori in attacco e difesa troppo molle, soprattutto i bolognesi non riescono più a fermare Ceso che al termine sarà il miglior marcatore e uomo partita con 14 reti. Il Romagna dopo aver preso le redini dell’incontro non permette  la rimonta ai Pirati e chiude con 10 gol di scarto.  Sabato prossimo ancora un impegno difficile per i ragazzi di Gualandi, a Castenaso, nella prima di ritorno, scenderà la capolista Ambra in quella che sarà l’ultima partita prima della sosta natalizia.  

Romagna: Bulzamini D, Bulzamini G. 2, Ceroni 4, Folli E. 2, Folli M. 3, Mandelli, Criscenti, Caroli, Tassinari F. 3, Ceso 14, Tassinari N. 1, Dall’Aglio 3, Panetti, Petricevic 2. All: Porsio Panetti

Castenaso: Scalabrin, La Guardia, Ansaloni, Paltrinieri, Maccarone 4, Mei 4, Pernici, Fantuzzi 1, Menghini 2, Valli 2, Romagnoli 2, Pesaresi 4, Donadi 5, Scarpato. All: Andrea Gualandi
Arbitri: Dei Negri – Brunetta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.