Andrea Tedeschi La V nera torna al successo il mondo F concentrato sulle vicende societarie
5 novembre 2012
Bologna, Perez e Morleo
in dubbio per la gara con il Torino
5 novembre 2012

Altalena di emozioni in Piazza Azzarita dove una concreta Meccanica Nova riesce a far suo il risultato finale dopo un tempo supplementare, superando la Ve.sta Ancona.  Gara non semplice per le bolognesi, contro un’esperta Free Woman guidata dalla classe di Carola Sordi, l’esperienza di Aragonese e l’atletismo unico di Ngo Ndjock. L’avvio è però tutto di marca rossoblù con le marchigiane in difficoltà, complici anche i tre personali a carico della propria lunga di colore che si deve sedere anzitempo in panchina, il tabellone segna 25-15. Le ospiti guidate da coach Piccionne sono però tutt’altro che intenzionate alla resa, e lentamente si riportano a contatto rimanando in scia per tutto il resto della gara.

Per la Libertas Irene Cigliani è la top scorer dell’incontro con 21 punti in 43’ (4/8 2pt, 3/7 3pt), ben coadiuvata dal reparto lunghe con Allen 13pt + 8r e Monica Bonafede 11pt + 9r che sfiora la tripla doppia con 8 recuperi.
La Meccanica Nova arriva nei secondi finali dei tempi regolamentari sul +2, Elisabetta Tassinari va in lunetta a dieci secondi con due liberi, ma la giovane play di Galliera fa 1/2 non chiudendo i giochi. Questo consente nel successivo timeout a Carola Sordi di insaccare la tripla del pareggio e conquistare l’overtime.

Nei successivi cinque minuti di extratime le squadre sono particolarmente preoccupate di non subire canestro, concentrandosi in particolare sulla difesa. Bologna resta sempre avanti, quando però Bonafede commette un’infrazione di doppio palleggio che poteva costare cara sul +1. Ancona però non ne approfitta e il pubblico può festeggiare la quarta vittoria in cinque gare delle bolognesi, che issano la squadra di Coach Scanzani al secondo posto in classifica, avendo già rispettato il turno di riposo.

Prossimo appunamento ancora in casa, ma al Cierrebi Club per via dell’indisponibilità del PalaDozza, per sabato 10 novembre alle ore 18.00 quando sotto le due torri arriverà la Defensor Viterbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.