Osservato il turno di riposo nella quinta giornata, giocata tra mercoledi 31 e giovedi 01 novembre, laMeccanica Nova ne ha approfittato per prepararsi al meglio in vista del prossimo impegno, ancora casalingo con la Ve.sta Ancona. La gara si giocherà alle ore 18.00 di domenica 4 novembre a seguito di un’inversione con Idea Volley che per esigenze televisive ha anticipato la propria sfida con Conegliano al sabato sera alle 20.30. Per l’occasione la prima squadra rossoblù sarà ospite delle “cugine della pallavolo presenziando all’incontro, oltre naturalmente a sostenere i colori di Bologna.

Coach Scanzani ha cosi inserito un’utile allenamento con i ragazzi di Marco Savini alle Pertini giovedi per tenere alto il ritmo e lavorare con intensità sulla preparazione della sesta giornata di andata.  Al PalaDozza arriverà la Ve.sta. Free Woman Ancona di Luca Piccionne che può contare su una formazione di buona qualità e talento con alcune atlete esperte e di grande spessore per la categoria.

In cabina di regia Giulia Moroni (play, 1994) nella scorsa stagione importante pedina per qualificare la squadra juniores marchigiana alle finali nazionali, insieme a lei Valentina Aragonese (guardia, 1979) esperta tiratrice italo-cilena di striscia, al ritorno in riva all’Adriatico dopo l’esperienza a Torino nella scorsa stagione quando al PalaDozza fece 23pt con 5 triple nel succeddo piemontese in Piazzale Azzarita, mettendo una pietra fondamentale nella corsa salvezza di Collegno.

In ala il talento e la classe di Carola Sordi (grd/ala, 1982 – nella foto) esterna romana dalle grandi doti realizzative, partita subito fortissima in questo campionato con ben 21,8 pt a sera con un percentuali al limite del reale (64% 2pt, 41% 3pt, 83% tl) e seria candidata a vincere il premio di best scorer del girone se confermerà questi livelli di assoluta eccellenza.

Vicino a canestro Francesca Redolf (ala/pivot, 1986) prodotto locale proprio di Ancona (5,4pt + 5,6r) che si completa con Monique Ngo Ndjock (ala/pivot, 1985) originaria del Camerun e dotata di un’atletismo da massima serie. Le cifre premiano la lunga di colore con 13,0pt + 7,8r con il 64% al tiro.

La panchina giovane ed operaia non fa mancare qualità ed atletismo: Chiara Cadoni (ala, 1994), Giulia Pierdicca (ala/pivot, 1993),Giulia Ridolfi (ala, 1994) arrivata in estate da Gualdo Tadino e Margherita Mataloni (grd, 1995) hanno tutte potenzialità e prospettive interessanti.

Un impegno non facile per le bolognesi, che dovranno fare a meno per qualche mese della propria guardia Landi oltre alle non perfette condizioni di Dominique Allen alle prese con l’influenza. Probabile che il coach romano scelga ancora le dieci andate a referto nella positiva vittoria con Siena, confidando nell’apporto del pubblico di Piazzale Azzarita quale ulteriore supporto per un match che si preannuncia tutto da giocare, ma non semplice con un’avversaria esperta e ben scafata da anni nel girone sud di Serie A2.

E ci sarà una promozione speciale per questo weekend “rosa” al costo di 2 euro sarà possibile assistere alla sfida il sabato di A1 dell’Idea Volley e con il medesimo biglietto la domenica la A2 di Libertas Basket.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.