Altra battuta d’arresto per la Primavera del Bologna, che perde in casa 3-1 lo scontro diretto contro l’Inter, e si allontana dalla vetta della classifica del Girone B, dopo il pareggio della scorsa settimana contro il Sassuolo. I ragazzi di mister Baldini scendono così al quinto posto in graduatoria, superati anche dal Milan. Proprio non ci voleva questa sconfitta, ma va detto che l’Inter è l’unica squadra imbattuta fino ad oggi in campionato, oltre ad essere Campione d’Europa a livello giovanile. Un avversario difficile, dunque, da affrontare. In realtà tra le due formazioni non c’è stata proprio partita, e i neroazzuri sono passati in vantaggio superata da poco la metà del primo tempo con Benassi su rigore. La reazione rossoblù non è arrivata e l’Inter ha prima raddoppiato con Garritano al ’60 (ancora su rigore) e poi chiuso la partita due minuti più tardi con Bocar. Inutile il goal della bandiera di capitan Veratti per il Bologna al 69′ (anche questo su rigore), che serve soltanto a fare aumentare il bottino del bomber rossoblù, da qualche settimana nell’orbita della Prima squadra di Pioli. Negli ultimi cinque minuti Montorsi e Maini si fanno espellere e completano un sabato decisamente storto per il Bologna Primavera, che conclude in nove.

Luca Veratti, bomber e capitano della primavera rossoblù

TABELLINO  Bologna-Inter 1-3:

Bologna: Malagoli, Maini, Palomeque, Ferrari, Tonelli, Pescatore (80′ Pagni), Bergamini, Ciarlariello (46′ Montorsi), Benatti (80′ Rodriguez), Veratti, Capello.

Inter: Dalle Vedove, Mbaye, Ferrara, Zaro, Pasa, Acampora (66′ Olsen), Belloni, Benassi, Forte (75′ Colombi), Garritano. Bocar.

Marcatori: 28′ Benassi rig., 60′ Garritano rig., 62′ Bocar, 69′ Veratti rig.

Espulsi: 85′ Montorsi, 88′ Maini per doppia ammonizione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.