arcoveggio
All’Arcoveggio entrano in scena fumetti e teatro
7 dicembre 2012
crb
Progetto azzurri e clinic
per giovani cestisti e coach
7 dicembre 2012
bona-se

Le ultime due settimane non hanno portato punti alla Meccanica Nova che ha però dimostrato un buon livello di gioco, giocando per diversi minuti alla pari con squadre di alto livello come Ragusa (-6) e La Spezia (-4), rispettivamente nei primi due posti della classifica. Qualche infortunio di troppo unito ad alcune leggerezze di gioventù hanno lasciato le bolognesi a quota 12pt (bilancio 6v-3p), ruolino di marcia comunque ottimo, ora con tre gare prima di chiudere il girone di andata.

La settimana ha portato l’iniziativa congiunta con Idea Volley 2002 per un nuovo weekend rosa al PalaDozza, si parte sabato pomeriggio alle ore 18.00 con la Meccanica Nova che ospita la Carpedil Salerno, per proseguire il giorno dopo, sempre alle ore 18.00 con Idea Volley-Pesaro. La formazione della massima serie di pallavolo bolognese, ricambierà la visita fatta da Libertas qualche settimana fa, presenziando al match con le salernitane, in un rapporto di collaborazione sempre più stretto, grazie al lavoro congiunto della coppia formata da Francesca Camerini e Simona Vedovati.

Valida la promozione che prevede l’ingresso a 2 Euro per tutti coloro che hanno partecipato mercoledi pomeriggio all’iniziativa “Commesse per un giorno” al Centro Commerciale Borgo, dove è sufficiente presentare una foto con una giocatrice per avere la riduzione.

Nell’ultima giornata la Carpedil Ipervigile Salerno è reduce da una sconfitta casalinga con la Virtus La Spezia (47-58) con le liguri che potevano già contare sulla coppia di innesti Filippi-Contestabile che ha dato ulteriore slancio alla formazione di Dragomir Bukvic. Per le salernitane doppia cifra per D’Alie (12pt) con 5 reb e 5 recuperi, Buzzanca a quota 11pt e Serena Bona (nella foto) autrice di una doppia-doppia da 10pt+11r, ma imprecisa al tiro (4/17 complessivo)

Infermeria

Recuperata Irene Cigliani già a La Spezia, Elisabetta Tassinari viene seguita dallo staff medico rossoblù. La giovane playmaker ha dovuto dare forfait al raduno della nazione U20 per seguire un programma di recupero differenziato, scendendo in campo nell’ultima giornata per pochi minuti e condizionata dal problema muscolare, in via di miglioramento. Rientrata invece senza problemi Alice Nori da Roma dove sotto la guida di coach Molino ha completato il primo raduno dell’Under 20.

Dall’amichevole di ieri pomeriggio a Faenza è uscita malconcia Sara Crudo, per l’ala una distorsione alla caviglia destra che lo staff medico ha iniziato a trattare immediatamente già dalle prime ore della serata. Ko invece Sofia Vespignani, che in uno scontro fortuito di gioco con il play faentino Chiara Pastore ha riportato la frattura composta del naso. Per la veloce regista qualche giorno di riposo assoluto, in attesa della maschera protettiva.

La formazione avversaria

Importante sfida in ottica prime otto posizione per la Meccanica Nova, che deve riuscire a difendere il proprio campo di casa dagli assalti della Carpedil attualmente in 10° con un bilancio di 3v-7p, pari a 6pt in classifica.

IN PANCHINA : Luigi Salinieri. Medie di Squadra – Punti segnati: 58,8 Punti Subiti: 59,2

TOP SCORER : Buzzanca (G – 1976, nella foto) guardia fisica, esperta, realizzatrice. D’Alie (P – 1987) Motore della Carpedil, veloce, buone percentuali, passatrice

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.