Idea Volley ko 4-0 contro Casalmaggiore. Simone: “Ho comunque visto buone cose a muro”

L’Idea Volley 2002 Bologna cede 4-0 nell’allenamento congiunto di Viadana contro la Pomì Casalmaggiore, mostrando lievi progressi in fase offensiva. Bene la fase del muro (18 punti), in crescita nel complesso la ricezione dove Minervini e Arimattei continuano a fare la differenza. Positivo, solo a tratti il contrattacco.

Novità nel sei+uno di partenza con Giananneschi al posto di Korukovets dal primo set. Bologna in vantaggio sul 14-16, poi l’allungo sul 20-21. Nel finale, le padrone di casa approfittano di qualche ingenuità delle emiliane per vincere il set, infilando un parziale 5-0 (25-21). Nel secondo game sono le ragazze di Milano a fare il ritmo della partita (11-16). Bologna resta in scia (17-21), ma Bacchi e Beier chiudono la frazione sul 19-25. Avvincente la terza frazione con le due squadre vicine nel punteggio (16-14) e nel gioco. Sorpasso Pomì (20-21), poi partita ai vantaggi decisa dalle casalasche che chiudono sul 24-26. I due allenatori, poi, si sono accordati per far disputare un set supplementare, orientati a provare nuove soluzioni tattiche. Frazione vinta sempre dalla Pomì per 25-16. Tra le note positive anche la buona prestazione di Milos, 11 volte a segno con 6 muri vincenti.

“Abbiamo perso – commenta coach Alessio Simone – contro una squadra che gioca una buonissima pallavolo. Peccato aver buttato al vento il primo set che avevamo in mano.  Risultato a parte, ho visto buone cose a muro. A Crema voglio vedere un Bologna aggressivo dall’inizio alla fine. Possiamo giocarcela”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.