thuram
Sport e totalitarismi, Thuram alla mostra a Bologna. “Il razzismo è presente nella società”
6 novembre 2012
IMG_0194 (1)
Calcio da tavolo, Bologna Tiger
trionfa in Europa League
7 novembre 2012
arimattei

Anche se l’Idea Volley 2002 Bologna occupa l’ultimo posto della classifica, le statistiche della 3^ giornata, diramate dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile, confermano l’ottimo rendimento individuale della squadra, in modo particolare di Sofia Arimattei e Federica Stufi. Ka schiacciatrice romana, infatti, è stata la “miglior ricezione” dell’ultima giornata (71% perfetta) davanti a Chiara Di Iulio della Foppapedretti Bergamo (69%) e Carla Rossetto dell’Imoco Volley Conegliano (67%). Sugli scudi anche la centrale fiorentina Federica Stufi, tra le top scorer a muro con 4 block-in.

Miglior ricezione (% perf, minimo 10 ricezioni):

Sofia Arimattei (Idea Volley 2002 Bologna) 71%

Chiara Di Iulio (Foppapedretti Bergamo) 69%

Carla Rossetto (Imoco Volley Conegliano) 67%

Enrica Merlo (Foppapedretti Bergamo) 67%

Maret Grothues (Banca Reale Yoyogurt Giaveno) 65%

Melissa Donà (Banca Reale Yoyogurt Giaveno) 64%

Maggior numero di muri:

Jenny Barazza (Assicuratrice Milanese Volley Modena), Federica Stufi (Idea Volley 2002 Bologna),Stefana Veljkovic (Asystel MC Carnaghi Villa Cortese), Lauren Gibbemeyer (KGS Robursport Pesaro), Kiesha Leggs (Chateau d’Ax Urbino), Manuela Leggeri (Rebecchi Nordmeccanica Piacenza), Chiara Di Iulio (Foppapedretti Bergamo), Valentina Diouf (Foppapedretti Bergamo) tutte a quota 4

Intanto oggi ripresa degli allenamenti al palasport di Monte San Pietro (ore 19). Coach Simone analizza i numeri della terza giornata di andata: “Una classifica che non rispecchia la nostra reale forza. Stiamo crescendo nei vari reparti. L’ottimo rendimento di Arimattei e Stufi dell’ultima giornata, come dimostrano le statistiche diramate dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile, evidenzia come la squadra abbia grosse potenzialità ancora da esprimere e risorse tecniche importanti. Anche se i risultati non ci danno ragione, sono convinto che a partire da domenica prossima le ragazze faranno di tutto per muovere la classifica. Dobbiamo continuare a lavorare sodo in palestra, limitare al massimo gli errori e sono certo che i risultati arriveranno”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.