Si rivive il Mundial di Pablito questa sera all’Arena del Sole
29 novembre 2012
All’Arcoveggio non solo corse:
domenica Sagra della polenta
30 novembre 2012

Tra le iniziative dell’edizione 2012 del Motor Show di Bologna – in programma a BolognaFiere dal 5 al 9 dicembre, 4 dicembre giornata riservata a stampa e operatori – ci sono le conferme di Icon Cars, una mostra di vetture che hanno animato strade e circuiti italiani dall’inizio del secolo scorso fino agli anni ’80, portate a Bologna dal club di collezionisti privati associato Asi Camebo, e Luxury Time, dedicato ai brand haut de gamme. Gli spazi riservati a queste due iniziative, che hanno riscontrato grande successo nel debutto della scorsa edizione, saranno all’interno del padiglione 29.

Quattro saranno i temi espositivi di Icon Cars, iniziativa dedicata ad auto che hanno fatto la storia del motorismo e del costume italiano ed internazionale: ‘I cinquant’anni della Giulia’,‘1100 Story’, ‘Motorizzazione popolare: le utilitarie’ e ‘Le sportive anni ’50-’60’. Lo spazio dedicato ai cinquant’anni della Giulia vedrà protagoniste diverse vetture Alfa Romeo Giulia degli anni ’60 e ’70, ‘1100 Story’ è dedicato alle Fiat, dalla Balilla alla 508 C, fino a diverse tipologie di 1100, sul settore riservato alle utilitarie ci saranno Fiat 500 e Fiat 600, Citroen 2CV e Renault 4CV mentre ‘Le sportive anni ’50-’60’ in mostra saranno Mini Cooper, Abarth, Triumph, Porsche e Lancia Fulvia. Al centro dello spazio riservato ad Icon Cars ci sarà una Ferrari Dino 246 GT del 1969, grande protagonista dell’iniziativa e portata a Bologna dal Museo Ferrari di Maranello.

Luxury Time è una speciale iniziativa dedicata alle supercar: al suo interno, in un ambiente particolarmente prestigioso contraddistinto anche da una zona lounge, si potranno trovare vere e proprie fuoriserie che abbinano eleganza, classe e potenza, tra cui l’anteprima italiana di McLaren MP 4-12C SPIDER. Gli altri marchi presenti a Luxury Time sarannoMuseo Ferrari con la Ferrari 458 Italia, Lamborghini con Aventador LP 700-4, Maseraticon GranTurismo Sport CC MY13, Aston Martin con la citycar di lusso Cygnet e Lotuscon Elise S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.