I Pirati di Castenaso perdono la sesta di campionato contro la capolista Carpi, nonostante il risultato negativo Gualandi può essere soddisfatto della prova dei suoi ragazzi, che hanno tenuto testa ai più quotati avversari.

Castenaso parte bene e per quasi tutto il primo tempo guida nel punteggio, alcuni parziali: 3-1 al 6’, 7-4 al 13’, 10-7 al 20’, 12-10 al 25’; nel finale della prima frazione il Carpi, soprattutto grazie ai gol di Radojevic, riesce a trovare la parità.

Inizio di ripresa con i Pirati che per la prima volta vanno sotto nel punteggio e Carpi che esprime la notevole caratura tecnica, Castenaso tenta di rimanere in partita e si avvicina, sul tabellone al ’18, sul gol di Mei, i Pirati arrivano al -1, 19-20 il parziale, finale con riallungo dei modenesi che chiudono con 4 reti di scarto.

Bella la prova dei Pirati, che si sono presentati al difficile confronto, privi di Gottardi, Frabetti, Donadi e Bellina, Pernici acciaccato ed utilizzato in difesa e Maccarone che dopo 15 minuti si è fermato per un dolore alla schiena.

Tra i bolognesi Scalabrin e Pesaresi su tutti, il portiere ha contribuito tenere in partita i Pirati ed il centrale ha perforato 6 volte la rete del Carpi, ottima la gara anche di Valli, Mei e Romagnoli, da segnalare l’esordio del giovane Menghini, classe ’95, autore di 2 bei gol.

Castenaso – Carpi 23-27 (p.t. 13-13)

Castenaso: Scalabrin, Merni 2, Ansaloni, Calzolari, Maccarone, Mei 7, Fantuzzi 2, Menghini 2, Valli 3, Romagnoli 1, Pesaresi 6, La Guardia, Scarpato, Pernici. All: Andrea Gualandi
Carpi: Malavasi, Piccinini E, Piccinini R. 2, Di Matteo 4, Pieracci 6, Fontanesi, Giannetta 4, Piretti, Polito 2, Zoboli D. 1, Radojevic 8, Zoboli M. All: Davide Serafini
Arbitri: Corioni – Muratori

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.