Emilio Baldi
Qualifiche F1 appannaggio di Hamilton:
Vettel é retrocesso per poca benzina
Alonso può tornare in testa al Mondiale

E il colpo di fortuna Ferrari o sfortuna Red Bull é finalmente arrivato. Sebastian Vettel ha finito la qualifica terzo ma soprattutto con meno di un litro di benzina nel serbatoio, e paga cara l’irregolarità, partendo dalla pit lane. Mondiale del tutto riaperto, nonostante il deludente sesto posto di Fernando Alonso. Fino alle 20, infatti, sembrava che il problema non fosse tanto il secondo rifilato da Hamilton all’asturiano nelle qualifiche di Abu Dhabi ( la Mc Laren é fuori dalla lotta per il mondiale ), ma il mezzo secondo preso da Vettel e il settimo posto complessivo ( con le due Red Bull, la Williams di Maldonado, la Lotus di Raikkonen e Button davanti ). L’unica chance per la Ferrari sarebbe stata un clamoroso calo di affidabilità per Vettel, che forse temeva qualcosa. Il Mondiale F1 in rosso era appeso a un’eventualità lontanissima. Ora, anche sulla gara ce la si può giocare, perché secondo Ivan Capelli la velocità di punta Ferrari é una strada interessante. Vedremo. Sono 13 i punti da recuperare. E oggi se ne possono riportare a casa un bel pò.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.