Emilio Baldi
I voti di Domenicali: Alonso 10, Ferrari 7. Per il
futuro Newey e Vettel o Ross Brawn che torna?

In un Forum condotto congiuntamente dai quotidiani Marca e El Mundo Deportivo, Stefano Domenicali, team principal Ferrari, ha chiarito alcuni punti: “era doveroso da parte nostra chiedere un chiarimento alla Federazione. Non avevamo nessuna intenzione di sminuire i meriti di chi ha vinto il titolo: la FIA ci ha risposto, ne prendiamo atto e consideriamo chiuso questo capitolo”.

Su Alonso: “E’ stata una stagione incredibile, in cui credo che Fernando meritasse davvero il titolo. Cosa gli è mancato? Avere una macchina più veloce e un po’ di fortuna, considerato che praticamente ha corso due gare in meno del suo avversario principale. Sta invece a noi dare a lui e al suo compagno di squadra Felipe Massa, ottimo nella seconda parte della stagione non solo come risultati ma anche come uomo squadra, una monoposto più forte, soprattutto in qualifica. La stagione di Fernando è stata da 10. Credo che noi nel campionato appena concluso abbiamo sicuramente avuto il pilota più forte, la miglior affidabilità e un livello di eccellenza come lavoro al muretto e ai pit-stop. Ci è mancata la vettura, nonostante un recupero fatto dopo l’inizio molto complicato, e anche un po’ di quella fortuna, soprattutto negli episodi di Spa e Suzuka. Per questo il voto che darei alla Ferrari è 7 “.

C’é poi chi, sul futuro ( Omnicorse e il Corriere dello Sport ), ritiene più possibile il ritorno di un uomo che ha dato molto alla Ferrari: Ross Brawn. L’ingegnere di Manchester sperava di essere l’uomo del dopo Jean Todt alla conduzione del Cavallino e, dopo un anno sabbatico, aveva preferito la sfida Honda perché a Maranello non gli avrebbero dato il ruolo di team principal. Ross avrebbe ricevuto una telefonata per rientrare a Maranello in un prezioso ruolo di consulenza: l’uomo che sa leggere e interpretare le regole, dettando allo staff tecnico di Pat Fry le aree grigie del regolamento, quelle sulle quali è possibile giocare d’astuzia, usando la stessa arma che ha reso imprendibile la Red Bull Racing. La Ferrari, insomma, sta ridisegnando il suo futuro: Stefano Domenicali sta delineando tutti i possibili scenari, vedremo quale strada imboccherà il Presidente…

 

1 Comment

  1. enrico scrive:

    E a massa che voto hanno dato ? per me si merita un bel 4 visto che ha lasciato a desiderare per buona parte della stagione !

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.