Diego Tavano (ag. Riverola): “Tre partite per valutare il futuro di Martì”
Estimatori in Spagna e Olanda

Diego Tavano, agente del giovane centrocampista rossoblù Martì Riverola, parla del futuro del suo assistito, che fino ad oggi non ha trovato spazio nel Bologna di Pioli. “Il ragazzo vorrebbe restare a Bologna per mettere in mostra le sue qualità- racconta alla stampa- perciò io e Riverola siamo d’accordo: aspettiamo le prossime due o tre gare per valutare la situazione e provare a convincere Pioli a regalargli spazio. In alternativa valuteremo cosa fare a gennaio”. In effetti il prodotto della cantera del Barcellona non ha avuto neanche la possibilità di mostrare ciò di cui è capace (se non contro il Livorno in Coppa), ma va sottolineato come Riverola non abbia brillanto così tanto nemmeno quando ha giocato con la Primavera.

Martì Riverola durante la presentazione con la maglia rossoblù

Comunque Tavano assicura che, anche qualora partisse a gennaio, “è presto per dire se possa trattarsi di un addio temporaneo o a titolo definitivo”. In attesa d vedere se il ragazzo sarà impiegato o meno da qui a Natale, l’agente sostiene che il suo assistito “piace in Spagna, Italia, Belgio e Olanda”. Ha tanto mercato, dunque, “però la priorità sarebbe quella di non allontanarsi da Bologna. Staremo a vedere- conclude Tavano- personalmente vorrei che restasse in Italia per mostrare il suo reale valore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.