Di Vaio: “Di nuovo a Bologna, che emozione. Ma non torno ‘a gettone’. La squadra uscirà dalla crisi”.
Perez e Morleo recuperabili

Centro Tecnico
Alberto Bortolotti Dal Ministro dell’Agricoltura Catania un brusco stop al Centro Tecnico rossoblù
7 novembre 2012
maratona
Fervono i preparativi per
la Maratona di Crevalcore
7 novembre 2012
di vaio

Aumentano le possibilità di vedere in campo domenica prossima contro il Torino Diego Perez e sospiro di sollievo anche per Archimede Morleo: nessuna lesione neppure per l’esterno sinistro dopo il problema muscolare rimediato contro l’Udinese. Per il numero 15, oggi lavoro personalizzato con carichi crescenti, terapie per Morleo, che resta comunque in dubbio per la sfida contro la band di Ventura. Anche a seconda del modulo – difesa a 3 o a 4 – Pioli ha sulla carta diverse soluzioni per sostituire l’ex Crotone: da Abero (sostituto naturale) a Cherubin, passando per le ipotesi Motta o Pulzetti, che sarebbero comunque adattati sulla fascia sinistra. A riposo De Carvalho dopo l’intervento per la rottura della mandibola, terapie e differenziato per Gimenez, terapie per Acquafresca e Natali.

DI VAIO – Arrivato ieri in città con il suo Montreal Impact, oggi Di Vaio è tornato ad allenarsi a Casteldebole e domani sfiderà il Bologna in amichevole al Dall’Ara, con fischio d’inizio alle 18.30. “E’ strano e molto emozionante – ha detto l’ex capitano rossoblù – essere di nuovo qua, non avrei mai immaginato di giocare contro il Bologna”. Smentita la possibilità di un suo ritorno ( anche dal Presidente Guaraldi, con toni che lasciavano quasi intendere che però qualcuno – Zanzi? – lo abbia cercato davvero ), seppure per pochi mesi – fino a febbraio – in cui il campionato americano è in pausa. “Non sarebbe coerente né corretto verso il mio nuovo club e non c’è neppure bisogno di me, con un grandissimo giocatore come Gilardino. La squadra ha le qualità per uscire da un momento difficile e si deve aggrappare a Pioli, che saprà tirare fuori il meglio da ogni giocatore come l’anno scorso”.

COLLABORAZIONE CON COOP ADRIATICA - Coop Adriatica porta i soci e le loro famiglie gratuitamente allo stadio in occasione di Bologna-Palermo del 18 novembre e di Bologna-Atalanta del 2 dicembre. L’iniziativa è stata presentata oggi dal responsabile marketing rossoblù Daniele Montagnani e dal direttore gestione Ipermercati di Coop Adriatica Claudio Gnudi. Per ricevere in omaggio due biglietti di Curva San Luca, è sufficiente fare una spesa di almeno 70 euro: relativamente alla gara con il Palermo, il socio Coop dovrà effettuare gli acquisti domenica 11 novembre negli Ipermercati Lame, Borgo, Nova o al Centro Leonardo di Imola; relativamente alla gara con l’Atalanta, la giornata indicata per la spesa è domenica 25 novembre nei supermercati di San Lazzaro, San Ruffillo, San Giovanni in Persiceto, Castel Maggiore Le Piazze, Caab e Andrea Costa. Uno scontrino di almeno 70 euro equivale a due biglietti omaggio per lo stadio.

1 Comment

  1. sindaco undici scrive:

    Il solo fatto che abbiano pensato di riprendere Di Vaio…fa capire quanto ne capiscono di calcio questi…
    Di Vaio stesso ha dichiarato:”la squadra non ha tecnicamente bisogno di me”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.