Alberto Bortolotti
Il ” magone ” di Renda e Cimpiel
non coinvolti nelle esequie ad Haller

marras porcedda
Marras: “Resto convinto della buona fede di Porcedda. Io ho salvato il Bologna”
20 ottobre 2012
Stars Basket Bologna
A Faenza non basta Zhytaryuk,
alla fine la spunta Stars Bologna
20 ottobre 2012
bortolottioutdoor

Tendone a Bentivoglio, a fianco del campo sportivo. Festeggiamenti per i 50 anni di Presidenza di Elmo Soverini. A tavola con i veterani del Bologna, tutti amici: Luppi, Villa, Massimelli, Ragonesi, il presidente Cocchi. Poi Paolo Cimpiel, vice di William Negri nell’anno dello scudetto, e Valentino Renda, oggi socio del Bologna, allora collaboratore di Goldoni, subentrato alla presidenza rossoblù alla morte di Dall’Ara, ed estensore del contratto di cessione di Haller alla Juve – che sarà oggi con il lutto al braccio – per 32 milioni ( oggi sarebbero 16.000 € di valore nominale, a cifre attualizzate poco più di 300.000 €, una bazzeccola! ).

Scapoli, Zanzi, Renda

Bene, Renda e Cimpiel sono rimasti male del fatto che nessuno del Bologna li ha coinvolti nella trasferta ad Augsburg per il funerale di Helmut. Renda ha anche aggiunto che non ha voluto agire autonomamente per evitare che, dall’interno, qualcuno lo rimproverasse per eccesso di protagonismo. E Cimpiel ha assicurato che anche Pavinato, il capitano dello scudetto, sarebbe andato volentieri.

Pavinato

Senza polemica, ma con un pò del petronianissimo ” magone “.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.