I campioni del wrestling arrivano a Bologna sabato 1 dicembre al Pala Barca, per ICW Pandemonium XI, un grande evento di sport e adrenalina pura adatto a tutta la famiglia. Con un nobile scopo: l’intero incasso della serata sarà devoluto dalla ICW in beneficenza, a favore della ricostruzione delle strutture scolastiche e sportive del Comune di Mirandola, uno dei centri più colpiti dal sisma dello scorso maggio.

Per l’occasione, la ICW (Italian Championship Wrestling) sta preparando un programma d’eccezione, con le stelle dello sport-spettacolo reso vero e proprio fenomeno di costume grazie alle fortunate trasmissioni su Italia Uno e Sky Sport che tanto successo hanno riscosso nel pubblico di ogni età. A dar loro manforte, ci saranno anche i comici di Zelig Daniele Raco e Paolo Franceschini.

Piatto forte della serata, organizzata con il patrocinio del Comune di Bologna e del Quartiere Reno, sarà il match valevole per il titolo italiano dei pesi massimi, detenuto dal “Lottatore Geneticamente Modificato”, OGM. Suo avversario sarà lo scultoreo Shock, “Lo Spirito di Sparta”, uno dei rivali storici del campione, che sarà però pronto a vendere cara la pelle.

Tra gli altri protagonisti del ring in azione al Pala Barca, ci saranno veri e propri beniamini del pubblico nonchè maestri delle tecniche più spettacolari, come il fenomeno volante Red Devil, il luchador mascherato Silver Star e il Maestro Manuel Majoli, di Rimini, vero veterano del wrestling tricolore. O ancora, il carismatico Cowboy Charlie Kid, “La Saetta Verde” Alex Flash e i campioni italiani di coppia, gli Epici Eroi Omega & Nemesi. Si scontreranno contro alcuni dei lottatori più scorretti e spietati della Federazione, come il viscido Kobra, il brutale Goran Il Barbaro, l’inquietante Incubo, “Il Purista” Mr. Excellent o il team Ciclone Latino, composto da Tempesta & Rafael.

A completare la kermesse una sfida tra due dei migliori esponenti della categoria dei pesi leggeri, da sempre nota per regalare i match più veloci e funambolici: l’esplosivo ex campione italiano Dinamite Jo, e il campione europeo della UEWA (la Confederazione Europea del Wrestling), l’irresistibile “Pirata” Doblone, grande favorito del pubblico più giovane. La posta in gioco sarà altissima, con il Titolo Europeo UEWA in palio per la prima volta in assoluto in Emilia Romagna.

L’appuntamento con il vulcanico mondo del catch è quindi per sabato 1 dicembre 2012 alle ore 21.00, al Pala Barca in Via Raffaello Sanzio 6 a Bologna. La Federazione Italiana ha appreso che numerosi tifosi stanno già organizzandosi per raggiungere Bologna anche dalle regioni vicine. Gli organizzatori sperano ora nel tutto esaurito e confidano nella generosità dei tifosi quando l’1 dicembre, ancora una volta, lo sport e i comici di Zelig scenderanno in prima linea al servizio della solidarietà.

Info: www.wrestlingitaliano.it. I biglietti per la serata sono disponibili al prezzo speciale di 12 Euro per gli adulti e 10 Euro per i ragazzi fino a 12 anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.